Centro Diurno

IMG_20150603_095915ORIGINE E MOTIVAZIONI DEL PROGETTO

La città di Rovigo è dotata di una serie di servizi per senza dimora e persone in situazione di disagio (centri di ascolto, asili notturni, mense, distribuzione viveri e vestiario, servizi sanitari e legali, docce, ecc.) che consentono a chi è in situazione di difficoltà economiche e in stato di emarginazione, di avere aiuti di diverso tipo per sopravvivere e orientarsi verso un percorso di uscita dall’emarginazione.
Il progetto che abbiamo ideato e attivato, nel mese di aprile 2015, è uno spazio dove le persone di cui sopra, possono trascorrere alcune ore della loro giornata , in un luogo protetto, sicuro dalle intemperie, dotato di servizi e attrezzature per lo svago, la cultura, l’informazione, ecc. Gli asili notturni esistenti in città chiudono alle 8 del mattino e i senza dimora, in attesa dell’orario della mensa dei Frati Cappuccini, vagano per la città, sostano sulle panchine o nei parchi, alle intemperie, respinti dai bar pubblici, in quanto non consumatori, in situazione di continua emarginazione e a rischio permanente.
Con questo progetto si realizza all’interno del Laboratorio “La formichina” un’area destinata a questo servizio, aperto alcune ore la mattina, in cui le persone che frequentano gli asili notturni presenti in città e altre che dormono in case abbandonate e all’aperto, possono trascorrere parte del loro tempo in un luogo, dotato di giornali, libri, tv, tavoli per attività di laboratorio creativo e di svago, postazione internet, distributore di bevande calde, in attesa dell’ora di apertura della mensa.
Il Centro diurno diventa così un luogo d’accoglienza, di incontro, di animazione, di aggregazione, di informazione, di ascolto e di accompagnamento, in cui le persone possono svolgere quelle attività necessarie alla cura di sé, all’informazione, alla cultura e allo svago che ogni cittadino compie quotidianamente nella propria abitazione. E’ uno spazio importante per il mantenimento di un decoro fortemente compromesso nella vita di strada.
Inoltre, da un punto di vista operativo, questo luogo può facilitare l’accesso e l’orientamento ai molteplici servizi presenti in città. a favore di utenti senza dimora, di sesso maschile e femminile, italiani e stranieri.
Il servizio dispone di un locale per l’accoglienza, con spazi strutturati per l’ascolto, la consulenza, lo svago, la consumazione di bevande e merende. Lo spazio è dotato di diverse attrezzature e nelle ore di apertura (vedi sotto) sono presenti uno o più volontari/operatori che si occupano dell’accoglienza e dell’animazione.
Il Centro diurno  offre:
– Accoglienza, ascolto, informazioni, consulenza sui servizi socio-sanitari territoriali
– Distribuzione di bevande e di piccole merende
– Servizio di lavaggio, asciugatura e stiratura degli indumenti personali a cura della persona stessa
– Deposito bagagli e documenti
La vita all’interno del Centro diurno è  regolata da apposito regolamento.

Dove: Via Cavallotti 36, Rovigo
Per informazioni: tel. 328-1459263
Orari: lunedì-venerdì, 9.00-11.00 / 15.00-17.00 (esclusi i giorni festivi)
E-mail: centrodiurnorovigo@gmail.com

I commenti sono chiusi.