Attività svolta nel 2015

Introduzione  e presentazione dei risultati generali

Il 2015 è stato caratterizzato dalla gestione , conclusione e avvio di vari progetti ,alcuni  avviati negli anni precedenti ,altri nuovi. Il risultato economico presenta un disavanzo  di €  86.264,92 dovuto al fatto che i progetti si sono realizzati  in diversi anni con  anticipi e acconti che  non corrispondono esattamente  alle spese dei progetti stessi. Inoltre nel 2015 si è proceduto all’acquisto di un immobile in Vicolo Crocco che sarà destinato, dopo opportuna ristrutturazione, alla sede dell’asilo notturno Arcobaleno e a n.2 alloggi per persone con disagio abitativo.Dallo stato patrimoniale si evidenziano i crediti non ancora percepiti nell’anno in questione, che corrispondono a € 48.346,03
La somma presente nel conto deposito (comprensiva degli interessi maturati )è attualmente di € 46.059,21.La ricerca dell’immobile si è definita nel 2015 e in data 18/5/2015 si è proceduto alla stipula dell’atto di acquisto.

Le entrate sono costituite  dai seguenti contributi:
– Prefettura di Rovigo, per la nuova Convenzione per la prima accoglienza dei migranti
– Comune di Rovigo per  i progetti di accoglienza notturna e di nuclei familiari in emergenza abitativa
– da Cariparo per Fondo straordinario di solidarietà (voucher per assistiti lavoratori)
-CSV per i progetti finanziati( Centro diurno e Nuove frontiere)
-attività commerciali marginali (ciclofficina,stireria)
–  privati ( da ospiti accolti lavoratori, restituzioni cauzioni, da altre associazioni) 
– dal 5×1000
– dalle quote sociali

Le spese sono costituite:

    • dai contributi a soggetti svantaggiati(profughi, voucher,buoni spesa,contributi assistenza economica)
    • dalle spese di affitto delle strutture di accoglienza e del Laboratorio(2 sedi)
    • dalle spese delle utenze di n.9 strutture di accoglienza e del Laboratorio
    • da spese per il personale (n.3 dipendenti, per l’accompagnamento sociale dei profughi e gestione Centro diurno)
    • da acquisto materiale di consumo per attività e per soggetti svantaggiati(attrezzature , manutenzione, per materiale pulizie /igiene ,vitto, arredi, spese di promozione attività) da imposte e tasse per acquisto immobile

Spese minori sono state impiegate  per rimborsi spese ai volontari e adesioni/tessere Arci e altre Associazioni, imposte e tasse

I progetti realizzati nel 2015
sono i seguenti:

a)Progetto asilo notturno Arcobaleno ,in corso, finanziato  ora dal Comune di Rovigo. Nell’allegato i dati relativi al 2015

b)Prima accoglienza migranti Nord Africa con nuova Convenzione con la Prefettura di Rovigo ,si è data disponibilità per accogliere 15 donne/nuclei familiari. Da Gennaio a Dicembre sono state accolte 29 persone, di cui 7 nuclei familiari(20 persone) e 9 singoli   Di questi n. 10 (4 nuclei familiari e 1 singolo ) sono rimasti in accoglienza ,gli altri  si sono allontanati spontaneamente o sono entrati in progetti Sprar.Tra le persone accolte ci sono  stati n.2 dinieghi dalla Commissione e 6 con parere positivo.

c)Progetto Laboratorio “La formichina”, in corso, con la ciclofficina,stireria,cucito, internet point, laboratori creativi,banca del tempo, in parte autofinanziato(proventi ciclofficina e stireria),in parte con il Fondo straordinario di solidarietà, con contributi del CSV, del Comune di Rovigo e della Coop Adriatica. Nel 2015 si è trasferito in 2 nuovi locali, uno destinato alla ciclofficina(Via Cavallotti 30), uno alle altre attività in altro locale(Via Cavallotti 36), in condivisione con altra associazione (Sant’Andrea). In questo nuovo spazio è stato aperto ,alla fine di aprile 2015, il CENTRO DIURNO per senza dimora che ha accolto 78 ospiti in orario 9-11 e (da ottobre) anche 15-17 con un media di 12 persone al giorno

d) progetto Sostegno e promozione umana,finanziato da CSV e Regione Veneto e concluso a giugno 2015 ha visto la partecipazione di 10 nuclei familiari( 32 persone,di cui 16 minori)

e) progetto Nuove frontiere corso di formazione su crowfunding e ricerca nuovi volontari, svolto nel mese di novembre,a cui hanno partecipato n. 15 persone