Attività

L’associazione Arcisolidarietà si impegna per realizzare attività e progetti che promuovano l’integrazione sociale, l’educazione alla pace e la sensibilizzazione sulle difficoltà dei popoli oppressi. Grazie all’operato e alla collaborazione dei volontari l’Associazione può gestire direttamente servizi e progetti relativi all’accoglienza dei senza fissa dimora e di chi si trova in situazioni di forte disagio. Tra le attività dell’Associazione vi sono:

  • L’accoglienza notturna: un appartamento dove, durante le ore notturne, vengono accolte persone in difficoltà e fatte sentire come a casa.
  • L’accoglienza residenziale: alloggi per donne e uomini dove chi non ha una casa può trovare una nuova speranza di vita. Grazie al lavoro degli operatori e dei volontari “I pesci” e “Le farfalle” continuano ad essere attivi sul territorio e a dare ospitalità e conforto a chi è in difficoltà.
  • Il laboratorio La Formichina: un luogo di incontro e di interazione sociale che offre una possibilità di impiego a persone in difficoltà economiche e senza lavoro. Un progetto di Arcisolidarietà che ad oggi si concretizza nel:
    • Il centro diurno: nato da un progetto nel 2015 il centro è un luogo di accoglienza, di incontro, di animazione, di aggregazione, di informazione, di ascolto e di accompagnamento, in cui le persone possono svolgere quelle attività necessarie alla cura di sé, all’informazione, alla cultura e allo svago.
    • Internet point: per permettere a chiunque di accedere alla rete e di comunicare con parenti ed amici lontani. 
    • Collaborazione con la Ciclofficina “La Formichina”nata come un progetto solidale per dare un’opportunità agli ospiti di apprendere un mestiere (riparare le biciclette), ad oggi è diventata una piccola impresa che – memore delle sue radici – accoglie ancora volontari.